Sortie, Fragments

Posts tagged milano

Tre sono le cose, che devo ricordarmi di urlare ...  

Fuori Dove? 2012 + Live Painting

Fuori Dove? + Live Painting = Uno spazio in trasformazione

14 > 18 maggio 2012: 5 artisti per 4 giorni nel quartiere Adriano.

Dall’abbandono alla contemporaneità. Così Fondazione Gaetano Bertini Malgarini Onlus ha deciso di rilanciare lo spazio di via Caroli 12 portando l’universo creativo della street art nel suo impegno sociale. Per cinque giorni, dal 13 al 18 maggio 2012, cinque artisti di fama internazionale interverranno per quattro giorni sui muri esterni con un disegno che si ispira  all’attività della Fondazione al fianco di ragazzi con disagio.

Dall’intervento pittorico nascerà un libro d’artista, che verrà presentato nello stesso spazio il prossimo settembre. I muri e i colori saranno così solo il primo passo di un percorso di reciproco scambio fra la Fondazione e gli artisti, nella direzione di una vera valorizzazione, artistica qui, della differenza e dell’impegno sociale.

Per questa iniziativa, unica nel suo genere a Milano, imbracceranno pennelli, rulli e bombolette:

> 2501 flikr.com/never2501
Jacopo Ceccarelli, aka 2501, è nato a Milano nel 1981. Ha iniziato a dipingere a 14 anni. Da allora i suoi graffiti sono apparsi in tutto il mondo, in Brasile, negli Stati Uniti, a Berlino e naturalmente a Milano. Oltre ai muri, il suo stile si riversa su tele, sculture e video BIO
> GGT http://www.ggt.it/Sito/HOME.html
Fumettista, regista, pittore, GGT è un artista a 360° che lavora ugualmente su muri, stickers e oggetti. Il suo stile è semplice e diretto, basato sull’uso di colori elementari. I suoi lavori così possono essere apprezzati da chiunque, senza distinzione di età, sesso o educazione BIO
> Moneyless www.moneyless.it/
L’arte di Moneyless è caratterizzata da un’indagine sugli elementi primordiali della vita e si muove in un processo di continua evoluzione. La sua ricerca stilistica si muove verso una pura ontologia geometrica. Solo dall’inizio dell’anno ha esposto in Polonia e a Los Angeles BIO
> Martina Merlini m-merlini.blogspot.com/
P0na, ovvero Martina Merlini, è un illustratrice. Il suo lavoro passa dalle illustrazioni per le riviste ai posters fino ad arrivare a murales e installazioni. Nei suoi lavori più recenti usa spesso le forme organiche unite a elementi grafici e geometrici BIO
> Pixel Pancho http://www.flickr.com/photos/pixelpancho/
Torinese, classe 1984, Pixel Pancho ha iniziato a fare graffiti nel 1996, perfezionando man mano la sua tecnica spray. Sui muri della sua città e del mondo, dal Messico all’Europa, ha portato astronatuti robot di ogni forma e dimensione BIO

Perché quest’idea:

“G.EN.T.E* : il mondo capovolto. Lo svantaggio è un vantaggio. La tecnologia è amica. Ricevere un vicino di casa è deterritorializzarsi. Ora anche la facciata sarà dipinta come in un sogno” - Giovanni Sironi, Coordinatore delle attività di Fondazione Bertini Malgarini Onlus

“Creare una storia per immagini su ordine e disordine. Un esperimento sulle possibilità d’interazione fra elementi differenti”2501, GGT, Moneyless, P0na e Pixel Pancho

*G.EN.T.E, Giovani e Nuove Tecnologie, è il piano d’indirizzo di Fondazione Bertini sull’area, un’invito a singoli e associazioni per proporre corsi e progetti rivolti a ragazzi con disagio.

Eresie cicliche - la serataAAA @medionauta

E’ con grande piacere che vi invitiamo tutti e tutte al primo evento di Eresie Cicliche presso il Medionauta (Zona isola) 

29 febbraio 2012 h. 19:00

EVENTO SPECIALE – ERESIE CICLICHE – IL CONCORSO FOTOGRAFICO – VIENI IN BICI MI RACCOMANDO e PORTA LA MACCHINA FOTOGRAFICA

PROGRAMMA DELLA SERATA:

CIBO, VINO E STENCIL CICLO ERETICI ACCOMPAGNATI DALLA MUSICA DI PABLITO E LA CIURMA DI MILANOX.

Proiezione di Veni Vidi Bici di Manuel bellino

Proiezioni in Super8 : 

Sul Sellino Super8 Souvenir(di Graziano Predielis – 2002/2004, super8 b/n e colore, installazione di 6 bobine a ciclo continuo dalla durata indeterminata, per forza di cose incompiuto) è un film collettivo sotto il nome di Graziano Predielis girato tra il 2002 e il 2004 che documenta in modo frammentario e non sistematico uno straordinario momento della storia di Milano, montato quasi per intero direttamente con le macchine da presa, spesso arnesi di trovarobato manovrati da operatori per lo più anch’essi di trovarobato, in una sequenza esclusivamente temporale, scandita solo dal girare delle ruote delle biciclette.

Super 8ike (regia Francesco Tartaglia, super8 b/n , durata 3’15″) è un atto d’amore ciclistico: un’ode alla perfezione meccanica della bicicletta e alla sua abilità di movimento metropolitano.

Improvvisazioni acustiche di Beppe Sordi e la sua BICICLETTA ELETTROACUSTICAMENTE PREPARATA

★ INGRESSO A 5EURI ★ (3€ per la tessera annuale di Medionauta e 2€ per MilanoX)

http://www.milanox.eu/eresie-cicliche-medionauta-29-feb-2012/

iscriviti all’evento su facebook

Il concorso fotografico più cool del momento: eresi cicliche, il concorso per cuori eretici con due ruote e i pedali. Primo premio: una contropedale di ciclistica, secondo libri di Contrasto, terzo libri del Saggiatore, per i vincitori mostra a Fondazione Forma … partecipate! 

GENIALE!!!

Milano abusiva

Appartamenti vuoti e occupati a Milano, zona per zona.

Torta delle tipologie di intervento di Aler per eseguire gli sfratti. La fonte dei dati è Aler e i dati si riferiscono agli interventi in appartamenti di proprietà Aler nel 2009. Emerge un elemento importante: la maggior parte degli sfratti vengono eseguiti dai Tutor senza le forze dell’ordine. Chi sono i Tutor? e come avvengono esattamente questi sgomberi? contro chi? L’Aler non risponde.

Milano abusiva - la mappa

Milano è divisa in nove zone. Dal centro alla periferia, le case popolari sbucano ovunque. Il dato complessivo è di 91.000 appartamenti, di proprietà di Aler e Comune, tutti gestiti, dal luglio 2009, da Aler (Azienda Lombardia Edilizia Popolare). Di queste 91.000 appartamenti, 4992 sono lasciati vuoti (in ristrutturazione o abbandonati - fonte dati: Comune di Milano 2010) e 3943 sono occupati (fonte Aler 2010). In questa mappa potete vedere la relazione fra questi numeri e il territorio, zona per zona. Nelle zone gialle gli appartamenti occupati sono meno di 100. In quelle arancioni sono fra i 100 e i 500. In quelle rosse sono più di 500. I punti esclamativi indicano zone ad alta criminalità o situazioni di difficile coabitazione legate a contesti di edilizia popolare. Vi sono indicate foto e articoli correlati. Se vuoi contribuire puoi commentare la mappa e le tue segnalazioni saranno integrate alla mappa.

Yuri Gagarin party @ Olinda 

(Source: milanox.eu)

More Information